Traghetti Tirrenia di Navigazione

Tirrenia di Navigazione

Traghetti Tirrenia di Navigazione - Sharden Tirrenia, erede delle più antiche tradizioni del cabotaggio italiano, dal 1936 collega regolarmente i porti del Mediterraneo con una flotta ed un'offerta di servizi in continua evoluzione.
Il Gruppo Tirrenia costituisce uno dei maggiori complessi armatoriali europei.
Con i suoi traghetti, ogni anno il Gruppo effettua circa 100.000 traversate, percorre tre milioni di miglia, ospita a bordo dodici milioni di passeggeri, trasporta due milioni di auto al seguito, imbarca sei milioni cinquecentomila metri lineari di veicoli commerciali.
In particolare, Tirrenia è stata la prima ad introdurre i traghetti veloci, navi di nuova generazione caratterizzate da alta tecnologia. Quanto a comfort, il Vincenzo Florio ed il Raffaele Rubattino, traghetti di nuovo tipo entrati in flotta tra la fine del 1999 ed il 2001, hanno le caratteristiche di navi da crociera, più che di unità cabotiere. Ancora più imponenti, veloci e dotati di ogni comfort sono i traghetti Bithia e Janas, che trasportano negli scafi da 214 metri di lunghezza 2.700 passeggeri e 900 auto tra Genova e Porto Torres, alla velocità di 29 nodi. Queste modernissime unità gemelle offrono standard elevati per quanto riguarda sia gli allestimenti sia l'offerta di servizi, oltre a permettere una sensibile riduzione dei tempi di traversata.

Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione S.p.A.
con sede a Napoli, opera nel settore del cabotaggio marittimo come titolare del servizio pubblico di collegamento con la Sardegna, la Sicilia e le Isole Tremiti. Considerato uno dei principali operatori dello Shipping Europeo, Tirrenia CIN impiega attualmente 16 navi tra Cruise Ferry e Ro-Ro Pax, ed è una delle flotte più moderne del Mediterraneo in quanto tutte le unità per il trasporto passeggeri sono state costruite dopo il 2000. Le linee servite collegano nel Tirreno la Sardegna (da e per i porti di Porto Torres, Olbia, Arbatax e Cagliari) con Genova, Livorno, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Trapani a cui si aggiungono Napoli e Palermo collegate tra loro; sull’Adriatico oltre alla linea Ravenna – Catania, le isole Tremiti sono servite da un Fast Ferry che le collega con Termoli.

Sardegna: Da Genova per Arbatax, Olbia o Porto Torres
Sardegna: Da Civitavecchia per Arbatax, Cagliari o Olbia
Sardegna: da Napoli per Cagliari
Sicilia: Da Napoli per Palermo
Sicilia: Da Cagliari per Palermo e Trapani
Isole Tremiti: da Manfredonia, Vieste e Termoli per le Isole Tremiti






Acciona Trasmediterranea: Spagna Isole Baleari Ibiza Palma  Adria: Italia Ancona Durazzo Albania  Adriatica Traghetti: Italia Croazia Albania  Algeria Ferries: Francia Algeria  Anek Lines: Italia Grecia  Balearia: Spagna Isole Baleari Marocco  Blue Line: Italia Croazia  BluNavy: Isola d'Elba  Caronte & Tourist: Sicilia  Comanav: Italia Francia Spagna Marocco  Comarit: Italia Francia Spagna Marocco
Corsica Ferries Sardegna Ferries  Cotunav: Italia Tunisia Francia   DFDS Seaways: Francia Inghilterra  Endeavor Lines: Italia Grecia  EuroFerrys: Spagna Marocco  Ferrimaroc: Spagna Marocco  GNV Grandi Navi Veloci: Sardegna Sicilia Spagna Tunisia Marocco  Grimaldi Lines: Spagna Francia Corsica Sicilia Malta Tunisia  Grimaldi Holding: Italia Sicilia Malta  Ilion Lines: Italia Albania  Jadrolinija: Italia Croazia
Minoan: Italia Grecia  Moby Line: Sardegna Corsica Isola Elba  MyFerryLink: Francia Gran Bretagna  Saremar: Italia Sardegna  Snav: Sardegna Sicilia Isole Eolie Croazia  Sncm: Francia Corsica Sardegna Tunisia Algeria  Superfast Ferries: Italia Grecia  Tirrenia: Sardegna Sicilia  TTT Lines: Italia Sicilia  Venezia Lines: Italia Croazia  Virtu Ferries: Malta Italia Sicilia